Skip to main content
RUINART ROSÉ IN MAGNUM x TACCHINO AL BURRO SPEZIATO CON ASSORTIMENTO DI ZUCCA E SALSA DI MIRTILLI

Tacchino al burro speziato con assortimento di zucca e salsa di mirtilli, ricetta di Valérie Radou, Chef della

image

INGREDIENTI INGREDIENTI

Tacchino al burro speziato:
Un tacchino (4 kg) svuotato - 2 cipolle - 2 carote - mezza testa d’aglio - erbe aromatiche (timo, alloro, prezzemolo, basilico, rosmarino, dragoncello) - 100 g burro ammorbidito - 2 fette di pan di zenzero - 450 g mirtilli - 40 g uva passa - 25 cl succo d’arancia - 50 g zucchero di canna
 
Zucca arrosto:
1 zucca violina - 1 zucchetta potimarron - 2 cipolle rosse - 15 cl miele - 2 cucchiaini di polvere cinque spezie - semi di zucca grigliati - 4 cucchiai di olio d’oliva - 3 spicchi d’aglio - rosmarino - 1 cucchiaino di fleur de sel
 
Zucca violina sottaceto: 
400 g zucca violina - 300 ml acqua - 15/20 cl aceto di mele - 80/100 g zucchero - 2 cucchiai di sale - 3 fettine zenzero - 1 spicchio d’aglio (sbucciato) - scorza di un’arancia - coriandolo e senape in grani - rosmarino

LA CUVÉE RUINART ROSÉ MAGNUM

Valérie Radou spiega:

“Ho scelto di preparare un tacchino al burro speziato con assortimento di zucca e salsa di mirtilli da abbinare alla cuvée Ruinart Rosé Magnum. Questo vino è caratterizzato da note aromatiche che si accostano bene a prodotti di stagione come la zucca violina o la zucchetta potimarron. Per creare l’abbinamento migliore ho consultato il team di enologi della Maison Ruinart. Attraverso un dialogo creativo, abbiamo ideato piatti che si abbinano in modo armonioso alle cuvée Ruinart”.

Valérie Radou Chef della Maison Ruinart

Formatasi presso la scuola alberghiera e forte di numerosi anni di esperienza, Valérie Radou ha fatto pratica con i più grandi chef e completato un apprendistato a Saulieu, presso il ristorante gourmet La Côte d’Or dello chef Bernard Loiseau, e a Courchevel, presso il ristorante doppiamente stellato Chabichou dello chef Michel Rochedy. Dopo molti anni di esperienza, la chef Valérie Radou ha deciso di avviare un servizio di catering a domicilio, spinta dal desiderio di cucinare a stretto contatto con i suoi ospiti e di offrire un servizio speciale. La sua idea di cucina per Maison Ruinart è semplice e raffinata, in linea con la stagione. È ispirata ai prodotti della regione. Inoltre, la chef è solita incontrare di persona produttori e artigiani locali. In stretta collaborazione con Frédéric Panaiotis, Chef de Caves della Maison, crea ricette in perfetta armonia con le cuvée Ruinart. Le sue ricette possono essere replicate a casa, o assaporate ogni weekend, a partire da marzo 2021 presso la Maison Ruinart, in rue des Crayères, 4 a Reims.

I consigli della Chef Valérie Radou