Skip to main content
Vineyard in Reims

RIDURRE L’IMPRONTA DI CARBONIO

Ruinart si impegna a ridurre la sua impronta di carbonio a tutti i livelli della filiera, dal packaging ai servizi all’acquisto, passando per la logistica.

ENERGIA RINNOVABILE

CONSERVAZIONE SOSTENIBILE D’AVANGUARDIA

Le Crayères, o cave di gesso, utilizzate per la conservazione e la maturazione del vino Ruinart, offrono naturalmente una temperatura costante tra i 10 e i 12°C. Al di là dell’illuminazione 100% a LED, nessun altro tipo di energia è utilizzato per la conservazione.

FONTI DI ENERGIA RINNOVABILI

L’energia utilizzata per produrre una bottiglia di Champagne (1,1 kWh, in media) proviene da fonti rinnovabili. Nei vigneti, dal 2012 utilizziamo dodici trattori elettrici.

SCEGLIERE IL VETRO SOSTENIBILE

Dal 2015, per la sboccatura delle bottiglie, utilizziamo un liquido di raffreddamento sostenibile ottenuto dalla fermentazione del glucosio. Questo ci permette di ridurre del 20% il consumo di energia e richiede circa il 40% in meno di prodotto.

IL PACKAGING DI DOMANI

Il packaging rappresenta il 42% delle nostre emissioni di carbonio, di cui, in particolare, le bottiglie di vetro.

PREFERIRE FORNITORI LOCALI

• L’87% degli elementi del packaging - incluse bottiglie, confezioni regalo, tappi e imballaggi per il trasporto - è prodotto in Francia, e il 12% in Europa occidentale.
• Il 66% dei nostri strumenti promozionali e per il servizio proviene da Francia ed Europa occidentale.
• Il 100% delle nostre bottiglie in vetro colorato è prodotto in Champagne da materiale riciclato.

DESIGN SOSTENIBILE DAL 2012

Questo approccio sostenibile sta portando a grandi cambiamenti:
• Nel 2015 abbiamo eliminato definitivamente tutti i packaging in plastica.
• Nel 2019 abbiamo lanciato la confezione second skin: uno straordinario packaging realizzato al 99% in carta e riciclabile.

LOGISTICA

Per ridurre le emissioni di carbonio generate dal trasporto, Ruinart ha rivisto tutte le sue azioni, fino al “chilometro finale”.

ZERO AEROPLANI

Nel 2014 abbiamo abbandonato l’utilizzo di aeroplani per le consegne e la fornitura delle materie prime. A livello internazionale, oltre l’85% delle consegne di Champagne è realizzato via nave, e il 15% via terra.  

CAMION A BASSE EMISSIONI DI CARBONIO

In Francia, il 55% della flotta di camion che utilizziamo per le consegne è alimentato a elettricità o biogas.

IL CHILOMETRO FINALE

A Parigi, le consegne sono effettuate con veicoli 100% ecologici, alimentati a elettricità o gas naturale. 

ULTERIORI SPUNTI...

La modalità Landscape non è disponibile.

Ritorna in modalità Portrait.