Skip to main content
Dom Ruinart Rosé 2004

Dom Ruinart Rosé 2004

Premiato come Miglior Champagne al mondo allo “Champagne & Sparkling Wine World Championships”

UN RICONOSCIMENTO DI LIVELLO MONDIALE Champagne & Sparkling Wine World Championships

La Cuvée Dom Ruinart Rosé 2004 nel formato magnum ha ricevuto il premio di “Supreme World Champion” allo “Champagne & Sparkling Wine World Championships”. 

Questo concorso di livello mondiale è stato indetto nel 2014 da Tom
Stevenson, il noto scrittore e autore esperto di vini e Champagne. La valutazione viene eseguita, in seguito a una degustazione alla cieca, da una giuria composta da specialisti di Champagne e vini. I risultati sono pubblicati nella guida annuale dei migliori Champagne e vini frizzanti al mondo.

DOM RUINART ROSÉ 2004 Il risultato di un anno eccezionale

Le Cuvée Dom Ruinart, invecchiate con cura e pazienza nelle Crayères Ruinart per quasi 10 anni, sono assemblate e sottoposte alla sboccatura seguendo la tradizione più pura. Rendono omaggio alle migliori vendemmie e allo straordinario vitigno Chardonnay, la più iconica varietà di uva della Maison. La prima Cuvée Dom Ruinart è stata creata nel 1959. Da allora, sono stati distribuiti soltanto 26 millesimati. 

Dom Ruinart Rosé 2004 è il risultato di un anno eccezionale. É composto per l’80% da una base di Dom Ruinart Blanc de Blancs 2004, assemblato con del Pinot Noir dello stesso anno, vinificato in rosso. 

Al palato, questo millesimato esprime la complessità e la delicatezza aromatiche dei frutti rossi, con note affumicate e speziate. 

Il formato magnum consente un invecchiamento più lento rispetto alle bottiglie da 75 cl. Preserva la freschezza dei vini più a lungo, permettendo lo sviluppo di note più intense. 

Lo Champagne Rosé occupa un posto speciale nella storia della Maison. Nel 1764, Ruinart fu la prima Maison di Champagne a produrre uno Champagne Rosé, poi chiamato “occhio di pernice”.