Skip to main content
  • image

    Composizione

    .

    Dom Ruinart Rosé 2007 è uno champagne raro, che deve il suo carattere unico alla selezione di Grand Cru: 80% di Chardonnay della Côte des Blancs (Avize, Le Mesnil-sur-Oger, Oger, Chouilly) e della Montagne de Reims (Sillery, Verzenay), assemblati con il 20% di Pinot Noir vinificato in rosso, interamente proveniente dal vigneto Grand Cru di Aÿ. L’originale natura di questo assemblaggio dominato in gran parte dallo Chardonnay conferisce al vino una straordinaria freschezza.

    Vinificazione:

    • Raccolta manuale
    • Fermentazione in fermentatore in acciaio inox a temperatura controllata
    • Fermentazione malolattica completa

    Dosaggio: 4,5 g/l

  • image

    Note di degustazione

    Dom Ruinart Rosé 2007 è un vino ricercato, dinamico e dal carattere forte. Note tostate al naso si mescolano con gli aromi degli agrumi maturi. Al palato, lo Chardonnay regala freschezza e un carattere brillante ricco di integrità. Al finale, risulta piacevolmente strutturato con una forza contenuta, consentendo al Pinot Noir di esprimersi con una delicata amarezza messa in risalto dal basso dosaggio.

    Il naso sprigiona immediatamente un aroma caldo e soleggiato, accompagnato da note tostate di caffè e fave di cacao, mescolate a mela candita e agrumi maturi come mandarino, arancia rossa e mandarino cinese.

    Al palato, questo millesimato 2007 garantisce un impatto preciso e onesto: gli aromi di susine selvatiche e ibisco sono esaltati dalle spiccate note di agrumi maturi, fra cui l’arancia rossa. Non mancano accenni di linfa, con una meravigliosa freschezza sul finale.

  • image

    Dal flûte al piatto

    Dom Ruinart Rosé 2007 è uno champagne unico, perfetto da servire con piatti di pesce quali tataki di salmone o tonno marinato, ma anche carni come pollame di Bresse o vitello. Qualche anno in più di invecchiamento intensificherà il vino: sarà ancora perfetto da abbinare con gli stessi ingredienti, ma le note sprigionate risulteranno più intense, affumicate e speziate.

    Dom Ruinart Rosé 2007 va conservato in un luogo fresco e al riparo dalla luce. Servire questo millesimato a una temperatura compresa tra gli 11 e i 13 °C, in ampi bicchieri da degustazione che esalteranno il carattere sublime della sua complessità aromatica.

La modalità Landscape non è disponibile.

Ritorna in modalità Portrait.

Cookie Settings