Skip to main content

R de Ruinart 2015

UN’ANNATA SEGNATA DA CONDIZIONI CLIMATICHE ESTREME

  • Chardonnay
  • Pinot Noir
  • Meunier

Questo millesimato è il frutto di un’annata segnata da un’estrema siccità durante il ciclo di produzione del vino. Nonostante la vendemmia sia iniziata con un clima fresco e asciutto, si è conclusa nel segno della pioggia: condizioni climatiche tali da regalare un vino dinamico e strutturato.

Mostra più Mostra meno
Vignes
Vignes

COMPOSIZIONE

Provenienti per la maggior parte dai Grand Cru e Premier Cru della Côte des Blancs e della Montagne de Reims.

  • 44% de Chardonnay
  • 44% Pinot Noir
  • 12% Pinot Meunier
R 2015
R 2015

VINIFICAZIONE

  • Vendemmia manuale
  • Fermentazione alcolica in tini di acciaio inox termoregolati
  • Fermentazione malolattica completa
  • Dosaggio: 6 g/l
R 2015
R 2015

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Colore:
colore dorato pallido con riflessi argentati e verdi

 

Naso:
- Al primo naso rivela profumi fruttati con note di pera croccante e foglie di fico
- Al secondo naso emergono invece note speziate, tra cui finocchio, cardamomo e bastoncini di liquirizia
note di tiglio essiccato e tè verde legano tutti gli aromi.

 

Palato:
L'inizio è fresco. Il vino si sviluppa poi in un palato ampio e untuoso, con note di frutti bianchi freschi. Il finale risulta vivace ed elegante, con un leggero sapore amaro e note saline.

R 2015
R 2015

ABBINAMENTI CULINARI

Gli abbinamenti consigliati dal nostro Chef de Caves:

  • Carpaccio di capesante con ravanelli Daikon crudi e sottaceto accompagnato con brodo all’abete di Douglas e finocchietto.
  • Uovo alla coque croccante, burro di crescione e pastinaca in diverse preparazioni
  • Pollame di Bresse con lime e rape arrostite
R2015
R2015

SERVIRE LO CHAMPAGNE IN MODO PERFETTO

Conservazione e invecchiamento:
Tenere le bottiglie al buio, a una temperatura compresa tra 10 e 12 °C, e a un livello di umidità compreso tra il 60 e il 70%.

 

Bicchiere:
Come servire lo Champagne Ruinart? Scegliere un bicchiere a tulipano con un’apertura sufficientemente larga da permettere alla complessità aromatica di esprimersi; oppure scegliere un bicchiere da vino bianco.

 

Servire lo Champagne in modo perfetto:

  • Servire a una temperatura compresa tra 8 e 10 °C
  • Riporre la bottiglia nel frigorifero almeno 4 ore prima di assaggiare (non far congelare) o in un secchiello per il ghiaccio per almeno 20 minuti con 2/3 di acqua e 1/3 di ghiaccio.

COMPOSIZIONE

Vignes
Vignes

COMPOSIZIONE

Provenienti per la maggior parte dai Grand Cru e Premier Cru della Côte des Blancs e della Montagne de Reims.

  • 44% de Chardonnay
  • 44% Pinot Noir
  • 12% Pinot Meunier

VINIFICAZIONE

R 2015
R 2015

VINIFICAZIONE

  • Vendemmia manuale
  • Fermentazione alcolica in tini di acciaio inox termoregolati
  • Fermentazione malolattica completa
  • Dosaggio: 6 g/l

NOTE DI DEGUSTAZIONE

R 2015
R 2015

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Colore:
colore dorato pallido con riflessi argentati e verdi

 

Naso:
- Al primo naso rivela profumi fruttati con note di pera croccante e foglie di fico
- Al secondo naso emergono invece note speziate, tra cui finocchio, cardamomo e bastoncini di liquirizia
note di tiglio essiccato e tè verde legano tutti gli aromi.

 

Palato:
L'inizio è fresco. Il vino si sviluppa poi in un palato ampio e untuoso, con note di frutti bianchi freschi. Il finale risulta vivace ed elegante, con un leggero sapore amaro e note saline.

ABBINAMENTI CULINARI

R 2015
R 2015

ABBINAMENTI CULINARI

Gli abbinamenti consigliati dal nostro Chef de Caves:

  • Carpaccio di capesante con ravanelli Daikon crudi e sottaceto accompagnato con brodo all’abete di Douglas e finocchietto.
  • Uovo alla coque croccante, burro di crescione e pastinaca in diverse preparazioni
  • Pollame di Bresse con lime e rape arrostite

SERVIRE LO CHAMPAGNE IN MODO PERFETTO

R2015
R2015

SERVIRE LO CHAMPAGNE IN MODO PERFETTO

Conservazione e invecchiamento:
Tenere le bottiglie al buio, a una temperatura compresa tra 10 e 12 °C, e a un livello di umidità compreso tra il 60 e il 70%.

 

Bicchiere:
Come servire lo Champagne Ruinart? Scegliere un bicchiere a tulipano con un’apertura sufficientemente larga da permettere alla complessità aromatica di esprimersi; oppure scegliere un bicchiere da vino bianco.

 

Servire lo Champagne in modo perfetto:

  • Servire a una temperatura compresa tra 8 e 10 °C
  • Riporre la bottiglia nel frigorifero almeno 4 ore prima di assaggiare (non far congelare) o in un secchiello per il ghiaccio per almeno 20 minuti con 2/3 di acqua e 1/3 di ghiaccio.

“Condizioni climatiche estreme che regalano vini dinamici ed equilibrati”

Frédéric Panaïotis, Chef de Caves di Maison Ruinart