Skip to main content
David Shrigley

David Shrigley

Artista 2020-2021

Grazie al proprio sguardo sull'antica Maison, David Shrigley ci permette di riscoprire Ruinart mediante uno humour bizzarro e senza compromessi

David Shrigley

UNCONVENTIONAL BUBBLES

David Shrigley offre il suo peculiare punto di vista della Maison Ruinart trasmite un insieme di 42 opere. 

La sua arte illumina di une luce nuova i vigneti, il patrimonio et il savoir-faire della Maison.

Ci offte un viaggio al contempo accogliente e originale, instaurando conversazioni sorprendenti sulla natura e sul provcesso di vinificazione. 

Ci rende consapevoli delle sfide quotidiane poste dall'ambiente, a cui Maison Ruinart è molto attenta. 

 

David Shrigley Ritratto del artista

David Shrigley è un artista britannico la cui linea essenziale ma inconfondibile è usata per osservare ciò che lo circonda con un’ironia incomparabile, spesso accompagnata da una frase bizzarra e irriverente che ci mette alla prova e cattura la nostra attenzione.

Lo humour, naïf oppure noir, è il suo strumento preferito, usato con grande precisione. 

Nonostante il disegno sia al centro della sua attività, l’artista si esprime con una gamma di media estremamente ampia, che include scultura, grandi installazioni, animazioni, pittura, fotografia e musica. 

 

BOTTIGLIA JÉROBOAM IN EDIZIONE LIMITATA

David Shrigley ha creato una confezione in edizione limitata per una bottiglia Jéroboam di Blanc de Blancs.

Questa confezione in edizione limitata, che è anche un oggetto da collezione, contiene una bottiglia Jéroboam il cui design è stato reinterpretato da David Shrigley. Ognuna di queste 30 confezioni è numerata e firmata dall’artista. È inoltre decorata con una scacchiera, in riferimento ad uno dei suoi disegni creati per la Maison.

Il cofanetto ha anche uno scopo funzionale, poiché si trasforma in un secchiello da champagne, per una ricercata esperienza di degustazione.

image

Carte Blanche Collaborazioni artistiche

Profondamente convinta della capacità dell'arte di illuminare e connettere le persone, Ruinart offre “Carte Blanche” ai principali artisti contemporanei per rendere omaggio al patrimonio della Maison.

Selezionati sulla base del loro impegno nei confronti della sostenibilità, gli artisti sono invitati a Reims per un viaggio immersivo alla scoperta dell’universo della Maison, dei suoi vigneti e delle sue Crayères. Tale viaggio consentirà loro, in un secondo momento, di condividere la propria visione delle attività realizzate nei vigneti e dell'assemblaggio delle cuvée. Le loro opere incarnano i valori della Maison Ruinart e contribuiscono a sensibilizzare sul delicato tema del cambiamento climatico.

Lo straordinario rapporto di Ruinart con il mondo dell’arte risale al 1896, quando André Ruinart incaricò l’artista ceco Alphonse Mucha di creare un poster che incarnasse l’essenza della Maison.