Skip to main content
Ruinart x Anne-Charlotte Saliba - Immersive Block_IT

Ruinart x

Anne-Charlotte Saliba

Ispirata dai numerosi modi con cui si può utilizzare la carta e come essa giochi con la luce, la designer francese Anne-Charlotte Saliba, membro di Ruinart Studio, ha trasformato la confezione “second skin” in una sorprendente luce notturna, donandole così nuova vita.

THIRD SKIN BLANC DE BLANCS L’OPERA D’ARTE

La designer della carta Anne-Charlotte Saliba ricrea una nuova skin in movimento usando la confezione “second skin” e trasformandola in un’elegante luce notturna.

La carta è un materiale che ispira nuove creazioni, da usare in mille modi: il suo colore bianco stimola l’immaginazione, le percezioni, le sensazioni e il riflesso della luce.

L’artista e artigiana francese ha scolpito meticolosamente la confezione “second skin” di Ruinart, per riutilizzarla e sublimarla. Ha disegnato delle forme sulla confezione di carta, le ha poi ritagliate e ricucite insieme una alla volta.

Traendo ispirazione dalle fibre naturali, dal bianco e dall’oro, dalla sobrietà e delicatezza della confezione “second skin”, Anne-Charlotte Saliba stimola i nostri sensi e ci invita a dare libero sfogo all’immaginazione per interpretare il suo lavoro. 

L’impegno di Ruinart nel preservare la natura e il suo savoir-faire ha radici storiche. La Maison afferma il suo impegno per la sostenibilità commissionando a talentuosi artisti la reinterpretazione di confezioni “second skin”, che rinascono con una nuova funzione.

Anne-Charlotte Saliba

Anne-Charlotte Saliba è una designer e artigiana freelance specializzata nella creazione di lampade e bassorilievi, che trae ispirazione dalla natura. Dopo aver concluso gli studi in arte applicata, design ambientale e architettura d’interni, si è specializzata nella lavorazione della carta, che le ha permesso di esplorare numerosi ambiti creativi.

La carta che utilizza proviene da boschi sostenibili, a testimonianza del suo impegno per un design più ecologico, che riprende le sfide ambientali affrontate dalla Maison Ruinart ogni giorno.

Anne-Charlotte ama lavorare con materiali che hanno già una storia: li fa suoi e li riporta in vita per raccontare qualcosa di nuovo, donando loro un look fresco e un’utilità quotidiana.

Sotto indicazione della Maison Ruinart nel compito di riutilizzare la confezione “second skin”, l’artista ha lavorato meticolosamente per scolpire la confezione e sublimarla. Questo lavoro realizzato a mano dà vita a un’opera d’arte delicata che rievoca lo Champagne, dalla sua produzione nei vigneti alla degustazione delle sue raffinate bollicine.

image

Ruinart Studio

La Maison Ruinart vanta un rapporto speciale e duraturo con il mondo dell’arte, e sostiene artisti emergenti di tutto il mondo.

Ecco perché alcuni anni fa è nato Ruinart Studio. In collaborazione con Fisheye Agency, laboratorio creativo dell’acclamata rivista e galleria d’arte, il programma richiede a giovani talenti con stili diversi di offrire una prospettiva originale e creativa sull’universo Ruinart, incoraggiando così la creazione costante di nuove opere d’arte.

Il rapporto di Ruinart con il mondo dell’arte risale al 1896, quando André Ruinart incaricò l’artista ceco Alphonse Mucha di creare un poster che incarnasse l’essenza della Maison.

Ruinart x Anne-Charlotte Saliba
00 : 01 : 28

La modalità Landscape non è disponibile.

Ritorna in modalità Portrait.

Cookie Settings